Un’estate romana 2030 pattinando sul ghiaccio?

Dal oggi e fino al 9 gennaio, una grande pista sul ghiaccio sarà a disposizione degli appassionati al Parco della Musica, praticamente davanti all’Auditorium. Sarebbe interessante riproporne la disponibilità durante l’Expo del 2030, sempre che la manifestazione si svolgesse a Roma. Si tratta di impianti temporanei che funzionano mantenendo all’interno temperature vicine allo zero. Occorrono speciali dispositivi, certo. Ma se la pista ghiacciata fosse in funzione dentro o vicina all’Expo, potrebbe restare funzionante per almeno sei mesi e i costi potrebbero essere ammortizzati. Oggi l’ingresso costa 13 euro e si prevede una bella affluenza. Con i milioni di visitatori che verrebbero all’Expo, la pista su ghiaccio a Roma per tutta l’estate potrebbe rivelarsi una scelta proficua per gli ideatori e divertente per gli appassionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.